Archivio per la categoria Guide

Funzioni Extra, la nuova applicazione esclusiva Nokia

Nokia sta dimostrando un grande impegno nel supporto dei Lumia. Dopo la pubblicazione di diverse importanti applicazioni come Nokia Reading, Nokia Pulse, Nokia Mappe, Nokia Drive, Nokia Trailers e Nokia Transport, ecco arrivare la nuova applicazione esclusiva per i Nokia Lumia: Funzioni Extra (conosciuta dagli utenti come Camera Extra).

Funzioni Extra aggiunge 4 funzioni molto utili alla fotocamera:

FOTO DI GRUPPO SMART: Premendo una sola volta il tasto fotocamera, si acquisiscono 5 immagini scattate in rapida sequenza e il dispositivo sceglie l’espressione migliore di ogni volto presente in foto.

SCATTO CONTINUO: Tenendo premuto a lungo il tasto fotocamera, si scattano fino ad otto foto in sequenza rapida. Funzione che da la possibilità di fotografare persone o cose in movimento.

PANORAMA: Scatta fotografie una di fianco all’altra con l’aiuto della grafica che guida durante la cattura di tutti gli scatti e Funzioni Extra unisce le fotografie automaticamente.

AUTOSCATTO: grazie a questa funzione possiamo essere protagonisti di una foto di gruppo senza essere esclusi!

PER SCARICARE L’APPLICAZIONE PUNTATE BING VISION SU QUEST’IMMAGINE:

Uno dei tanti motivi per scegliere Nokia Lumia è proprio questo, le applicazioni esclusive firmate Nokia.
Non hai un Lumia?
Qui potrai scegliere il Nokia Lumia adatto alle tue esigenze! Ti aspettiamo!

Nessun commento

Nokia Belle, richiesta ingiustificata del codice di sicurezza

Dall’inizio del roll out dell’aggiornamento a Nokia Belle sono passati ormai diversi giorni e alcuni utenti, dopo l’aggiornamento, si sono imbattuti in una richiesta di un codice di sicurezza da parte del telefono, anche se non è mai stato impostato alcun codice.

Ecco cosa ci ha comunicato l’assistenza autorizzata Nokia:

  • Primo caso, “CODICE DI SICUREZZA NON IMPOSTATO, PREGO SETTARE UN NUOVO CODICE DI SICUREZZA.”
  • Soluzione, il telefono chiede di inserire un nuovo codice di sicurezza, non inserire quello vecchio ma crearne uno nuovo.
  • Secondo caso, “L’INSERIMENTO DEL VECCHIO CODICE NON HA EFFETTO E DOPO ALCUNI TENTATIVI “PHONE WILL UNBLOCK IN 5 MINUTES”.
  • Soluzione, nonostante i messaggi di errore, è ancora possibile utilizzare il telefono, provare ad inserire il vecchio codice di sicurezza finchè il telefono non smette di chiederlo.

Per quanto riguarda altri problemi riscontrati vi consigliamo di re-installare il software tramite Nokia Suite. In caso il problema dovesse persistere vi consigliamo di contattare l’assistenza Nokia.

,

Nessun commento

Nokia Lumia, impostare un brano musicale come suoneria

Torniamo a parlare di Nokia Lumia, in questo articolo avevamo scelto le migliori impostazioni per aumentare l’autonomia della batteria, oggi invece spieghiamo la procedura per impostare un brano musicale come suoneria.

Le modalità sono due:

  1. La prima è la più semplice e consiste nello scaricare l’applicazione “Free Ringtones” dal MarketPlace, tale applicazione vi consente di ricercare, preascoltare e scaricare il brano direttamente dal telefono. Una volta scaricato il brano, verrà inserito automaticamente nella lista delle suonerie.
  2. La seconda è leggermente più complessa ma vi da la possibilità di scegliere la parte del brano del brano che preferite:

- Con un qualsiasi programma di editing audio, tagliare il brano per un massimo di 40 secondi.
- Assicurarsi che il formato sia MP3 o WMA.
- La dimensione del file non deve superare 1 MegaByte.
- Entriamo in Zune (scaricabile qui), cerchiamo il file appena creato e modifichiamo il genere in “RingTones” (Tasto Destro – Modifica – Genere).
- A questo punto ci basta sincronizzare la canzone con il nostro Lumia e il gioco è fatto!

, ,

Nessun commento

Batteria Lumia 800: il miglior settaggio per aumentare l’autonomia.

Il nuovo aggiornamento software per il Nokia Lumia 800 ha sicuramente apportato tante piccole migliorie e nonostante la maggior parte siano invisibili agli utenti, tutti hanno potuto verificare il reale miglioramento della durata batteria.

Autonomia Lumia.

Lo stand-by può raggiungere e oltrepassare la ragguardevole soglia (per la categoria) di 15 ore, a patto di settare ad hoc alcuni parametri e opzioni.

Noi l’abbiamo fatto e dopo alcuni giorni di prova riportiamo le indicazioni per ottenere i migliori risultati.

Per prima cosa impostiamo la chat dei social network a “non in linea”, infatti, il continuo aggiornamento di stato e le notifiche utilizzano inutilmente risorse ed energia. Quando vogliamo chattare con gli amici basterà impostarla nuovamente a “disponibile”.

Altro caso particolare riguarda l’uso della posta elettronica, specie se sono configurate più caselle email. Per evitare un’ovvia e drastica riduzione della durata batteria occorrerà settare le impostazioni di sincronizzazione di ogni casella per lo scarico “ogni 15 minuti” e non “all’arrivo”.

Nelle impostazioni settiamo i seguenti parametri come indicato:

  • WiFi Spento – Utilizziamo il WiFi solo se necessario
  • Bluetooth Spento – Utilizziamo il Bluetooth solo se necessario
  • Posizione Disattivata – Attiviamo la ricerca posizione solamente quando necessario, cioè con l’utilizzo di Nokia Drive e Foursquare.
  • Risparmia Batteria Sempre attivo quando la batteria è quasi scarica
  • Luminosità Media – Anche impostata su “Media”, grazie al ClearBlack il display si vede molto bene anche in piena luce.
  • Trova il mio telefono Nessun flag
  • Aggiornamenti Nessun flag – Gli aggiornamenti avvengono mediamente ogni due mesi, mantenerne costantemente la ricerca attiva è inutile e dispendioso in termini di consumo energetico. Attiviamola solo dalle date ufficiali di distribuzione degli aggiornamenti (l’ultimo per esempio il 18 Gennaio 2012) per poi disattivarla ad aggiornamento completato.

Con questi accorgimenti, dopo aver ricaricato completamente la batteria, staccato dal caricatore alle 9:15 e dopo un utilizzo decisamente pesante, il nostro Lumia 800 si è spento alle 23.30. Ben 14 ore e 15 minuti nelle quali non c’è stata necessità di ricaricarlo e non abbiamo rinunciato a nessuna funzionalità!

Un’ultima raccomandazione, utilizzate caricabatterie con potenza in uscita di almeno 1000 mAh come l’AC-16 presente in confezione, altrimenti la particolare batteria del Lumia 800 non si caricherà correttamente.

, , ,

5 Commenti

Stessa spiaggia, stesso mare…

Stessa spiaggia, stesso mare

Stessa spiaggia, stesso mare

Luglio è periodo di vacanze, e si sa, ovunque si vada è importante avere sempre con se il proprio telefonino. Purtroppo, per quanto resistenti o tenaci, i telefonini non sono però in grado di sopravvivere in tutti gli ambienti. Lo stesso certificato di garanziacontenuto nei libretti di istruzioni riporta:

La presente Garanzia Limitata non è valida in caso di esposizione del Prodotto ad umidità, vapore o utilizzo dello stesso in condizioni ambientali o termiche estreme o nel caso di rapidi cambiamenti in presenza delle suddette condizioni, corrosione, ossidazione, versamento di cibi o di liquidi o azione di prodotti chimici.

Questo comporta che ci siano delle difettosità dovute ad agenti esterni che non sono considerabili in garanzia. Alcune di esse, inoltre, compromettono definitivamente la riparabilità del prodotto. In parole povere, non tutto si aggiusta in garanzia, e in più non è detto che tutto si aggiusti.

Avendo esperienza diretta sull’assistenza, mi sento di dare qualche consiglio che può sembrare banale ma potrebbe allungare la vita di telefonino.

-la sabbia è nemico mortale di tutti i telefoni con parti mobili (slide verticali o orizzontali, o a conchiglia) perché tende a infiltrarsi nelle meccaniche. Non giova nemmeno ai touch screen, che si potrebbero graffiare. Il “basta dare una soffiata dentro” non è una procedura standard di assistenza.
-nessun telefono dovrebbe MAI entrare in contatto con liquidi di nessun genere, tantomeno con l’acqua salata. L’ossidazione di componenti elettronici è uno di quei danni non riparabili in alcun modo. Il “basta pulire i contatti” non è una procedura standard di assistenza.
-afferrare un telefonino con mani unte di olio solare, creme protettive o cosmetici in genere non giova alla salute del dispositivo, tantomeno pulirlo successivamente con prodotti non idonei. Il “basta passarci un po’ d’alcool” non è una procedura standard di assistenza.
-conservare il telefono al riparo da tutto ciò, magari all’interno di una borsa da spiaggia potrebbe essere lungimirante, a patto che all’interno della borsa non ci siano ad esempio bottigliette d’acqua che possano avere formazioni di condensa sulla superficie (vedi alla voce “contatto coi liquidi”).
-sarebbe opportuno che suddetta borsa non fosse esposta per lungo tempo al sole, perché comunque potrebbero svilupparsi alte temperature che potrebbero deteriorare le prestazioni del dispositivo (maggiore temperatura, maggior consumo, minore durata della batteria, ad esempio).

In definitiva, un telefonino può tranquillamente sopravvivere a una stagione balneare, ma è sempre ideale considerare l’idea di proteggerlo con custodie e magari usare un telefonino più vecchio (o acquistarne uno nuovo magari di fascia più bassa o dedicato alle condizioni estreme come il 3720 Classic) almeno durante la permanenza in spiaggia.

,

1 Commento